Archivio per ‘Eventi’ categoria

UN APPELLO e UN INVITO

14 agosto 2017

L’appello è a tutti gli iscritti ANPI e l’invito è rivolto agli antifascisti.
Per non dimenticare, PARTECIPANDO.
DOMENICA 20 agosto alla chiesa di SAN VALENTINO (Tredozio) si ricorda lo scontro fra il Battaglione Corbari ed i nazifascisti del 18 agosto 1944. Scontro che portò alla morte di Iris VERSARI e la cattura di Arturo Spazzoli, Silvio CORBARI e Adriano CASADEI. Va sottolineato che Arturo, Silvio ed Adriano furono uccisi nel corso della mattina, in due momenti diversi, per poi, assieme alla salma di Iris, essere impiccati (quindi già morti) ai lampioni in piazza a Forlì nel pomeriggio e lasciati lì per alcuni giorni.
La Memoria dell’episodio si terrà a San Valentino, con inizio alle ore 16, quando Claudio Stagni, Vescovo Emerito della Diocesi di Faenza-Modigliana, celebrerà la messa.
Alle ore 17 Autorità e partigiani, cittadini e antifascisti assisteranno alla deposizione di corona ai Caduti della Resistenza, per poi spostarsi a CA’ CORNIO (in Comune di Modigliana-l’edificio in cui avvenne l’eccidio) per portare una corona ai Resistenti.
Le cerimonie saranno accompagnate dalla Banda “Città di Modigliana”.
E’ possibile partecipare ad un momento conviviale, prenotando al 347 9022213 (Mirco).
Da sottolineare che VENERDI’ 18 agosto, nell’Abbazia di SAN BENEDETTO in ALPE si terrà il CONCERTO dedicato a Iris Versari.

Per ulteriore informazioni sull’episodio, si allega la scheda di Roberta Mira in “Atlante delle Stragi naziste e fasciste in Italia”
La mattina del 18 agosto 1944 i fascisti del Battaglione M IX Settembre di stanza a Castrocaro (FC) e alcuni tedeschi accerchiarono e attaccarono un casolare a Ca’ Cornio nei pressi di Modigliana (FC) dove si erano stabiliti Silvio Corbari e alcuni membri della sua formazione partigiana, tra cui i suoi principali collaboratori Iris Versari, Adriano Casadei e Arturo Spazzoli. I fascisti ferirono Arturo Spazzoli e costrinsero il contadino Sante Piani a trasportarlo verso Monte Trebbio, ma lungo il tragitto un fascista uccise Spazzoli e giunti a Monte Trebbio anche Piani fu ucciso (v. Monte Trebbio (FC), 18 agosto 1944); Iris Versari, che era ferita ad una gamba e non poteva fuggire, si suicidò per non cadere prigioniera. Casadei e Corbari restarono feriti e furono catturati. I fascisti li portarono a Castrocaro dove verso le ore 13 li impiccarono sotto il portico del centro cittadino (v. Episodio di Castrocaro (FC), 18 agosto 1944). Nel pomeriggio i fascisti trasferirono a Forlì i corpi esanimi di Corbari e Casadei a cui unirono quelli recuperati di Iris Versari e Arturo Spazzoli. Allo scopo di terrorizzare la popolazione e dimostrare che il fascismo aveva avuto ragione del temuto bandito Corbari, impiccarono i quattro cadaveri ad un lampione di piazza Saffi a Forlì, in centro alla città, e li lasciarono esposti per alcuni giorni.
L’operazione fascista a Ca’ Cornio fu resa possibile dalla collaborazione di alcuni giovani che si erano infiltrati nella formazione Corbari e che avevano raccolto informazioni per passarle al battaglione M IX Settembre. La cattura e l’uccisione di Corbari e dei suoi compagni avvenne a conclusione di una serie di arresti e uccisioni di persone accusate di sostenere la Resistenza compiute dal battaglione M IX Settembre a metà agosto 1944 a Castrocaro. Il giorno 12 i fascisti del battaglione M avevano fucilato nel cimitero di Castrocaro i fratelli Rolando e Verardo Verità nel pomeriggio e Angelo Mariani nella notte (v. Episodi di Castrocaro (FC), 12 agosto (fratelli Verità) e Castrocaro (FC), 12 agosto 1944 (Angelo Mariani) e il giorno 14, sempre nel cimitero di Castrocaro, avevano ucciso il marchese Gianni Raniero Paulucci de’ Calboli Ginnasi, Antonio Benzoni, Fiorenzo Grassi, Livio Ciccarelli e Antonio Buranti (v. Episodio di Castrocaro (FC), 14 agosto 1944). Altra vittima di questa serie di arresti fu Umberto Mercuri che morì cadendo dalla finestra della sede del battaglione M.

Ciao Guerzoni

11 agosto 2017

PUBBLICHIAMO IL CORDOGLIO DELL’ANPI NAZIONALE, CUI -COME ANPI PROVINCIALE- CI ASSOCIAMO
Con intensa commozione e dolore abbiamo appreso della scomparsa del nostro amato Vice presidente nazionale vicario Luciano Guerzoni. Una perdita gravissima per tutta l’Associazione che in queste ore sta vivendo momenti di profondo turbamento. Guerzoni è stato un amico, un grande dirigente nazionale, un autentico democratico, un appassionato e prezioso organizzatore: grazie al suo infaticabile impegno, per il quale nel 2009 si è potuto dare vita alla nuova stagione dell’ANPI con la Conferenza di organizzazione di Chianciano, la nostra Associazione è oggi presente e operativa in tutte le province d’Italia. L’attività politica ha caratterizzato per intero la sua esistenza portandolo a ricoprire cariche di alto livello istituzionale. Presidente della Regione Emilia-Romagna dal 1987 al 1990, è stato poi Senatore della Repubblica ininterrottamente dal 1992 al 2006, Presidente e Vice Presidente di Commissione (ricordiamo in particolare quella d’inchiesta sulle cause dell’occultamento di fascicoli relativi a crimini nazifascisti). Ma possiamo affermare con convinzione che la sua “Casa” politica, la sua ragion d’essere di attivista della democrazia e dei principi e valori della Costituzione, è stata decisamente l’ANPI.
Salutiamo Luciano Guerzoni con affetto infinito, ci stringiamo al dolore dei familiari e amici e annunciamo che in settembre organizzeremo una iniziativa nazionale tutta dedicata al suo ricordo.
LA PRESIDENZA E LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI
Roma, 11 agosto 2017

IL SENTIERO DEL PARTIGIANO JANOSIK

3 agosto 2017

IL SENTIERO DEL PARTIGIANO JANOSIK

Scarica PDF

Lunghezza 5Km
Tempo di percorrenza 3 ore
Dislivelli alt. max-min 764-613 mt slm

Il sentiero del partigiano Janosik è dedicato a Giorgio Ceredi (1925-2016) partigiano e commissario politico del secondo distaccamento, II zona dell’8ª Brigata Garibaldi.

Su YouTube “Intervista al partigiano Giorgio di Cesena” 25/4/2010

https://www.youtube.com/watch?v=62Cl_jZNn_o

STRABATENZA – Punti di interesse:

* Monumento ai partigiani dell’8ª Brigata Garibaldi

* Cà I Fondi

*La Casaccia sede del Comando II distaccamento della II zona

* Cà del Tosco

* Cà Palaino

* Trappisa di sopra

* La “Salgheda” antica strada che da Poggio la lastra portava alla “Villa”, centro del paese di Strabatenza

* Canonica della chiesa di San Donato, prima sede del Comando Gruppo Brigate “Romagna” nel febbraio-aprile 1944 e da maggio sede del Comando dell’8ª Brigata Garibaldi “Romagna” seconda zona

“ Se volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è
nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne
dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono
imprigionati, nei campi dove furono impiccati.”

Piero Calamandrei

Domenica 14 maggio 2017 – A pranzo con l’ANPI

8 maggio 2017

ANPI Sezione Cesena presenta:

“A pranzo con l’ANPI”

Domenica 14 maggio 2017
Circolo ARCI Ponte Abbadesse
Via Sorrivoli, 24 – Cesena FC

Programma:
10:45 – Proiezione documentario a cura di ResistentiDOC
12:30 – Pranzo di autofinanziamento € 23/persona. Prenotazioni entro il 10/05 ai numeri 3336678611 Nadia oppure 3397049329 Alfio. Menu: antipasto misto, tagliatelle al ragù di mora romagnola, arrosti misti con contorni, dolce, vino, acqua e caffè. Alternativa vegeteriana su richiesta.

Aperto a tutti!

18222421_1418517161520366_7605367783128443222_n

21 aprile 2017 presentazione RESISTENZA MAPPE a Cesena

19 aprile 2017

Il 21 aprile 2017 l’istituto di Storia della Resistenza organizza a Cesena una serata a Palazzo Nadiani (Contrada Dandini 5 Cesena vicino a Galleria Oir) per presentare RESISTENZA MAPPE un portale della regione Emilia Romagna  dedicato ad itinerari della resistenza, dell’antifascismo della guerra ecc.

http://resistenzamappe.it/

ResistenzaMappeCesena

30 aprile 2017 festa “PRIMAVERA DI LIBERAZIONE” a VALPISELLA

19 aprile 2017

Per informazioni e prenotazione per il pranzo tel a Palmiro 377 2197631 o scrivere a anpi.sez.forli@gmail.com

http://forlicesena.anpi.it/valpisella/

 

Locandina 30 aprile

Menù

aquiloni

Promo Valpisella

Lunedì 24 aprile 2017 “LIBERTÀ E LAVORO OGGI” presso la Casa del Lavoratore a Bussecchio

19 aprile 2017

Lunedì 24 aprile 2017 alle ore 21.00 presso la Casa del Lavoratore via Cerchia 98, Bussecchio Forlì

LIBERTÀ E LAVORO OGGI

Introdurranno l’incontro:
Giorgio Barlotti, presidente del consiglio di amministrazione della Casa del Lavoratore
Paride Amanti, segretario della Camera del Lavoro Territoriale Cgil di Forlì
Gianfranco Miro Gori, della Segreteria dell’ANPI provinciale Forlì-Cesena

Marco Viroli e Gabriele Zelli interverranno su:
“9 novembre 1944: Forlì è libera, ma a quale prezzo? Bombardamenti, devastazioni e morte nella città del Duce”

Intermezzi musicali del Trio Iftode che proporrà brani popolari e della Resistenza

Interverrà Davide Drei, sindaco di Forlì

Ingresso libero
Per informazioni 349-37373026
Al termine momento conviviale.

24-aprile-bussecchio-(6)

Sabato 18 marzo 2017 Festa del tesseramento ANPI Rubicone

14 marzo 2017

Sabato 18 marzo 2017 alle ore 16:00 presso la Vecchia pescheria a Savignano sul Rubicone si terrà la festa del tesseramento ANPI Rubicone con una mostra di tessere dell’ANPI dalle origini a oggi, poesie della Resistenza e un brindisi con vino e ciambella.

In una festa dedicata alla Resistenza e alla Costituzione si potranno apprezzare poesie, musiche, storie e immagini davanti ad un buon bicchiere di vino. All’interno della festa del tesseramento 2017 sarà presente una mostra storico-documentaria con la raccolta delle tessere Anpi che sono appartenute al partigiano Paolo Marzocchi e da lui conservate per l’intera vita. L’esposizione delle originali tessere Anpi permetterà di analizzare dei significativi documenti storici e di illustrare la storia dell’Associazione in relazione all’evolversi della grafica e della comunicazione politica, dal dopoguerra ai nostri giorni. Ma soprattutto testimonia l’adesione del partigiano Paolo Marzocchi agli ideali di giustizia libertà e ai valori della lotta di Liberazione, rimasti immutati nel tempo.

17203201_1410461575640630_4786058247870477008_n

Sabato 18 marzo 2017 – Meldola – Anniversario della morte di ANTONIO CARINI “Orsi”

14 marzo 2017

Sabato 18 marzo 2017 a Meldola dalle ore 9:30 si terrà la commemorazione di ANTONIO CARINI (Orsi) Partigiano della 8° Brigata Garibaldi e Medaglia d’Argento al Valore Militare.

Programma:
Ore 9:30 Saluto e benvenuto presso piazza Orsini con gli interventi del Sindaco di Meldola e del Sindaco di Monticelli d’Ongina e la banda Meldola Jazz Band

Ore 9:45 Partenza corteo verso Ponte dei Veneziani, posa di una corona al Cippo e intervento commemorativo di Mario Miti Presidenza ANPI Piacenza

Ore 11:15 Gabriele Zelli Sindaco di Dovadola e Consigliere Provincia Forlì Cesena guiderà la visita alla Rocca delle Caminate che fu carcere e luogo di tortura di partigiani e antifascisti

Ore 12:15 presso la Rocca delle Caminate saluto dell’ANPI Provinciale di Forlì Cesena e intervento di Davide Drei Presidente Provincia Forlì Cesena e Sindaco di Forlì

http://www.anpi.it/donne-e-uomini/2157/antonio-carini

17192024_1454536781232392_6541292071128080070_o

Giornata nazionale del tesseramento ANPI 2017 a Cesena

27 gennaio 2017

In occasione della Giornata del Tesseramento Anpi 2017, domenica 12 febbraio la sede ANPI di Cesena in Corso Sozzi 89 rimarrà aperta dalle 10 alle 18:30.

PROGRAMMA

Ore 10:00 A colazione con l’ANPI (fino alle ore 12:00)
Ore 15:00 Apertura pomeridiana
Ore 16:00 Reading di poesie e racconti sui temi della Resistenza
Ore 16:30 Incontro con ospite a sorpresa
Ore 17:00 Merenda a buffet
Ore 17:30 Proiezione documentario 8a Brigata Garibaldi

Vieni a sottoscrivere e rinnovare la tessera 2017. Ti aspettiamo!

16195458_1324748864230530_6335279093677958310_n