Archivio per ottobre 2013

Lettera del Presidente Carlo Sarpieri al Prefetto in merito alla sfilata fascista del 28 ottobre a Predappio

23 ottobre 2013

Forlì, 21 ottobre 2013

Al Prefetto
Dott.ssa Erminia Rosa CESARI
e.p.c. A tutti i Sindaci della Provincia di Forlì-Cesena
e.p.c. Al Presidente della Provincia Forlì-Cesena

 

In occasione dell’anniversario della marcia su Roma (il prossimo 28 ottobre) la civile e democratica Comunità di Predappio e dell’intera Provincia di Forlì-Cesena sarà costretta ad assistere alla sfilata di commemorazione che si concluderà davanti alla tomba di Benito Mussolini.

Ancora una volta si dovrà registrare il fatto che si consenta di fare discorsi, di urlare slogans, di fare sfoggio di divise e oggetti che inneggiano al fascismo e ne richiamano i simboli.

Ancora una volta siamo a richiedere che tutto ciò sia impedito in nome della Costituzione e delle leggi che vietano l’apologia del fascismo.

A nome dell’ANPI Provinciale e di grande parte della comunità provinciale vogliamo esprimere tutta la nostra preoccupazione per la persistente sottovalutazione dei rischi connessi al manifestarsi di iniziative che non appartengono solo al folklore nostalgico di qualche attempato signore, ma coinvolgono nuovi gruppi di ispirazione fascista e nazista che in questi giorni non hanno fatto mancare il loro messaggio intimidatorio marchiando con il loro timbro il palazzo che sta difronte alla sede dell’ANPI, in via Albicini, a Forlì.

La popolazione di questa Provincia si è battuta contro il fascismo e il suo principale artefice, tanto da meritare la medaglia d’oro al valor civile. Per rispetto ad essa, per rispetto a coloro che si sono sacrificati, spesso giovanissimi, per rispetto ai giovani di oggi che hanno diritto di pace e prosperità, l’ANPI sente il dovere di sollecitare tutte le autorità preposte a prevenire ed annullare ogni tentativo volto a far rinascere, sotto altro nome, ciò che la Costituzione ha voluto cancellare: un’ideologia fondata sulla violenza politica e sulla discriminazione fino al punto di dare origine all’infamia delle leggi razziali e alla soppressione delle libertà fondamentali dell’uomo.

Carlo Sarpieri
Presidente dell’A.N.P.I Comitato Provinciale Forlì-Cesena

CON LA COSTITUZIONE IL NOSTRO FUTURO

16 ottobre 2013

Cvl, ANPI Provinciale di Bologna, con il patrocinio dell’ANPI nazionale, invitano tutti i cittadini alla manifestazione che si svolgerà sabato 26 ottobre in piazza Nettuno a Bologna dalle ore 15 alle 18 sul tema:

“Con la Costituzione il nostro futuro”.

Interviene CARLO SMURAGLIA, presidente nazionale Anpi.

12 ragazze e ragazzi leggeranno i principi fondamentali della nostra Carta. Tutti sono invitati a portare un fiore da deporre ai piedi del Sacrario dei caduti partigiani. Si invita inoltre a fare riprese video per il progetto “Italy in a day”.

Domenica 20 ottobre MEMOWALK – IL FUTURO HA MEMORIA “CAMMINATA NEI LUOGHI DELLA RESISTENZA CESENATE”

13 ottobre 2013

In occasione del 69° anniversario della Liberazione della città di Cesena dall’oppressione nazi-fascista il Centro per la Pace “E. Balducci” di Cesena in collaborazione con Rocca Malatestiana Bene Comune vi invita a partecipare a:

MEMOWALK – IL FUTURO HA MEMORIA
“CAMMINATA NEI LUOGHI DELLA RESISTENZA CESENATE”

DOMENICA 20 OTTOBRE 2013

partenza di fronte alla Caserma “Decio Raggi” in Viale IV Novembre (lungo Fiume Savio) alle ore: 14.00, 16.00, 18.00

Una camminata nel centro storico della città alla scoperta dei vicoli e delle piazze che raccontano le storie e la Storia della Resistenza cesenate

La camminata (durata 1 ora e 30) termina alla Rocca Malatestiana
dove verranno proiettati i documentari
“A Bagnile vivevano gli eroi” e “La mia bandiera”

Gratuito per gli under 18 e gli over 65
Per tutti gli altri si chiede un contributo di 5 € a persona

Per info e prenotazioni: Ufficio IAT Informazione Turistica
P.za del Popolo 15 Cesena 0547\356327 iat@comune.cesena.fc.it

Donne Straordinarie – Memorie di Resistenza a Gambettola

4 ottobre 2013

In occasione del 69° anniversario della Liberazione della città di Gambettola dal nazifascismo, nella serata del 14 OTTOBRE 2013 alle ORE 20.45 presso la SALA CONVEGNI DEL CENTRO FELLINI in corso Mazzini73, la sezione Rubicone dell’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), in collaborazione con A.N.P.I. Forlì Cesena ha organizzato una serata dal titolo:

DONNE STRAORDINARIE – Memorie di Resistenza a Gambettola.

Alla serata sarà presente la dott.ssa SILVIA VALDINOCI autrice del libro “Donne e Resistenza a Gambettola. Memorie di donne. Racconti dei figli” che leggerà alcuni brani estratti dal libro da lei pubblicato, introduce la dott.ssa MARA VALDINOSI ricercatrice storica e autrice di diverse pubblicazioni con al centro il ruolo delle donne.

Il libro, pubblicato nel 2008 dalla Società editrice “Il ponte Vecchio” di Cesena, ricostruisce la vita quotidiana in tempo di guerra, le vicende della resistenza e del passaggio del fronte a Gambettola, con particolare riferimento all’esperienza femminile. Una valenza in più che troviamo in questo testo è l’ascolto della voce dei figli delle donne che scelsero la Resistenza, figli maschi che raccontano quelle madri impegnate in attività che non rientravano di certo nel modello tradizionale del comportamento femminile, un modello esaltato dal fascismo per cui la donna doveva essere madre e moglie lontana dalla scena pubblica e dalla lotta politica. Figli che raccontano di madri forti, carismatiche, sicure delle proprie idee e delle proprie scelte, di donne che “facendo quello che si doveva fare”, come spesso ci dicono schernendosi le protagoniste, svolsero compiti importantissimi sfidando i tanti pericoli che condividevano con gli uomini: il carcere, le torture, la violenza, la deportazione, la morte.

Oltre a ricordare i momenti della Resistenza e le testimonianze dell’esperienza di tante donne gambettolesi che dal 1493 al 1945 hanno partecipato, in diversi modi, come partigiane combattenti alla Resistenza ed alla Liberazione verrà proiettato un breve filmato sulla liberazione di Cesena.

La serata sarà ad INGRESSO LIBERO.

Per informazioni :
https://www.facebook.com/events/165341757003722/